I Promessi Sposi

È un celebre romanzo storico di Alessandro Manzoni, ritenuto il più famoso e il più letto tra quelli scritti in lingua italiana. Fu pubblicato in una prima versione nel 1827 rivisto in seguito dallo stesso autore, fu ripubblicato nella versione definitiva fra il 1840 e il 1842. Ambientato tra 1628 e il 1630 in Lombardia durante il dominio spagnolo, fu il primo esempio di romanzo storico della letteratura italiana.

Il romanzo si basa su una rigorosa ricerca storica e gli episodi del XVII secolo, come ad esempio le vicende della monaca di Monza (Marianna de Leyva y Marino) e la Grande Peste del 1629–1631, si fondano su documenti d’archivio e cronache dell’epoca. Il romanzo di Manzoni viene considerato non solo una pietra miliare della letteratura italiana – in quanto è il primo romanzo moderno di questa tradizione letteraria – ma anche un passaggio fondamentale nella nascita stessa della lingua italiana. I promessi sposi, inoltre, sono considerati l’opera più rappresentativa del romanticismo italiano e una delle massime della letteratura italiana per la profondità dei temi.

Inoltre, per la prima volta in un romanzo di tale successo, i protagonisti sono gli umili e non i ricchi e i potenti della storia. Il romanzo, infine, per la sua popolarità presso il grande pubblico e per il vivace oggetto d’interesse da parte della critica letteraria tra XIX e XX secolo, è stato rielaborato in forme artistiche, che vanno dalla rappresentazione teatrale al cinema, dall’opera lirica alla fumettistica.

I ragazzi di III Liceo di entrambe le sedi della Scuola Italiana “Arturo dell’Oro ( Valparaìso e Viña del Mar) si sono cimentati nella raffigurazione di alcuni dei capitoli più famosi di questo romanzo storico.

OTTIMO LAVORO RAGAZZI

Equipo de Comunicaciones Scuola

Departamente de Gestión y Comunicación SIV. scuolaoficial@gmail.com